SEMINARI

I Seminari Place Academy sono Corsi ECM o corsi di aggiornamento non ECM
necessari per acquisire nuove conoscenze, abilità e attitudini utili a una pratica competente ed esperta per offrire un'assistenza al paziente qualitativamente superiore. Cliccando su "Dettagli del Corso" potrai scopri di più sui singoli seminari e consultare le presentazioni dell'evento.

26.10.2017

Sede: Policlinico Casilino - Aula Multimediale (Via Pietro Belon n. 79)

Orario:13:00 - 19:00

Crediti ECM: 5

Programma:

13.00 Registrazione partecipanti 

13.15 Introduzione al corso L. Calò 

Fibrillazione atriale: Il razionale della terapia antitrombotica 

Moderatori: L. Calò, M. Rebecchi, E De Ruvo 

13.30-13-45 Stratificazione del rischio trombotico ed emorragico. Stratificatori di rischio oltre il CHADS e l’HASBLED. Cosa fare nei CHADSVASC 1. L. Calò - M. Rebecchi

​13.45-14.15 Fibrillazione Atriale ed ictus criptogenetico. Importanza ed accuratezza della diagnosi dei differenti sistemi diagnostici per la fibrillazione atriale. La valutazione del burden aritmico (AHRE) ed utilità dei sistemi di monitoraggio impiantabili (ILR). Live in a Box 1:impianto loop recorder LinQ, Biomonitor, Confirm E. De Ruvo - M. Panuccio 

14.15-14.30 Il Paziente fragile e il rischio di sanguinamento gastrointestinale F. Sabetta

​14.30-14.45 L’insufficienza renale P. Golia

​DOACs: problem ancora attuali 

Moderatori: A. Borrelli, L. Sciarra, F. Sabetta, A. Pagnanelli 

14.45-15.30 TAO (terapia anticoagulante orale) e DOACs (Direct Oral Anticoagulants) in elettrofisiologia ed elettrostimolazione cardiaca. Quando e se sospenderli prima dell’impianto. 

Live in a box: Impianto di PMK Biventricolare A. Borrelli - P. Bruni 

​15.30-15.45 DOACs (Direct Oral Anticoagulants) e Sindrome coronarica acuta R. Della Bona 

​15.45-16.15 DOACs (Direct Oral Anticoagulants) e Tromboembolismo venoso 1) La gestione in Pronto soccorso A. Pagnanelli 2) Il percorso Cardiologico C. Lanzillo 

​16.15-16.30 Coffee break 

​16.30-18.30 IL REAL LIFE NELLA PRATICA CLINICA: discussione guidata 1) Sanguinamento Gastrointestinale e paziente fragile F. Sabetta, M. Sgueglia 2) Embolia Polmonare G. Azzaro, R. Della Bona 3) Triplice terapia in paziente con SCA B. Giannico, M. Donahue 

​18.30-18.45 Take Home Messages 

​18.45-19.00 Questionario di verifica 

19.00 Chiusura dei Lavori 

13.10.2017

Sede: Holiday Inn - Via Aurelia Km 8.4, Aurelio, 00163 Roma

Orario:13:00 - 19:00

Crediti ECM: 7

DESCRIZIONE DEL CORSO

Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura.

 

SPECIFICHE EVENTO

1) Acquisizione competenze tecnico-professionali

Dei più moderni approcci diagnostico - terapeutici in tema di salute cardiovascolare.

2) Acquisizione competenze di processo

Nella gestione della fibrillazione atriale, l'impiego dell’elettrostimolazione e le terapie farmacologiche e non.

3) Acquisizione competenze di sistema

Attraverso un confronto sull’aspetto clinico assistenziale e quello diagnostico interventistico.

3.10.2017

Sede: Policlinico Casilino - Aula Multimediale (Via Pietro Belon n. 79)

Orario: 08:30 - 13:30

Crediti ECM: 13 (1^ e 2^ parte)

Programma:

08.30-08.35 Epidemiologia, ECG, Classificazione, Fisiopatologia. 

L. Calò, M. Rebecchi 

 

​08.45-09.15 FA ed ictus criptogenetico. Importanza ed accuratezza della diagnosi dei differenti sistemi diagnostici per la fibrillazione atriale. La valutazione del burden aritmico (AHRE) ed utilità dei sistemi di monitoraggio impiantabili (ILR). E. De Ruvo Live in a box: impianto loop recorder LinQ, Biomonitor, Confirm. Marco Panuccio 

09.15-09.30 Stratificazione del rischio trombotico ed emorragico. stratificatori di rischio oltre il CHADS e l’HASBLED. Cosa fare nei CHADSVASC1. Marianna Sgueglia 

Pausa - COFFEE BREAK

​09.45-10.45 Ablazione trans catetere della fibrillazione atriale: casi clinici live in a box. L. De Luca, A. Scarà, A. Borrelli, L. Sciarra 

caso 1: Ablazione del substrato ed isolamento delle vene polmonari con ablation index 

caso 2: Crio ablazione vene polmonari con angiografia rotazionale 

caso 3: Ablazione di flutter atriale. 

caso 4: Ablazione di trigger

10.45-11.00 Le complicanze dell’ablazione transcatetere della fibrillazione atriale. impatto delle nuove strategie di gestione della TAO o NAO sulla riduzione del rischio emorragico peri, intra e post procedurale. A. Borrelli

​11.00-11.30 Real Time in clinical practice. Follow up della fibrillazione atriale. come schedulare gli appuntamenti, l’importanza di ambulatori dedicati. Prescrizione nao in ambulatorio cosa fare per ottimizzare. come anticipare e gestire le complicanze. A. Politano. La tele cardiologia a supporto della diagnosi e del Follow up. A. Martino 

​11.30-12.00 Discussione interattiva con tavoli di lavoro di gruppo
Tutors: M. Rebecchi, M. Sgueglia, A. Borrelli 

12.00-12.30 Fibrillazione atriale e scompenso cardiaco. Ablate and pace quando attuarla? Scelta del defibrillatore, BIV-TRIV. Quando posizionare un elettrocatetere atriale? E. De Ruvo, P. Golia 

​Caso Clinico: Live in a box impianto di pmk tri/biventricolare. P. Bruni, A.Fagagnini 

​12.30-12.45 TAO – NAO ed elettrostimolazione cardiaca. Quando e se sospenderli prima dell’impianto. P. Bruni 

​12.45-13.15 Questionario di verifica 

13.30 Chiusura corso 

2.10.2017

Sede: Policlinico Casilino - Aula Multimediale (Via Pietro Belon n. 79)

Orario: 12.45-19.45

Crediti ECM: 13 (1^ e 2^ parte)

Programma:

12.45 Registrazione partecipanti - Welcome Lunch 

13.15 :Presentazione del corso: Leonardo Calò, Marco Rebecchi 

Moderatori:
Ermenegildo De Ruvo, Luigi Sciarra, Marco Rebecchi ​

13.30-14.00 Aspetti pratici nell’utilizzo dei DOACs nei pazienti con FANV. Gianluca Botto 

​14.00-14.15 DISCUSSIONE GUIDATA. Discussant: Marianna Sgueglia, Alessandro Politano, Claudia Tota, Silvia Mennuni 

​14.15-14.45 Gestione del paziente con Fibrillazione atriale e SCA e terapia con DOACs. Andrea Rubboli 

​14.45-15.15 DISCUSSIONE GUIDATA. Discussant: Michael Donahue, Nino Cocco, Sonia Sergi, Roberta Della Bona, Paolo Di Fusco, Pio Cialdella 

​16.00-16.30 CVE ed ablazione transcatetere con i DOACs nei pazienti con Fibrillazione Atriale. Massimo Grimaldi, Acquaviva Delle Fonti, BA.

16.30-17.15 DISCUSSIONE GUIDATA.

Antonio Scarà, Paolo Golia, Pino Bruni, Alessandro Fagagnini

17.15-17.30 Pausa - COFFEE BREAK

​17.30-17.45 NOACs e insufficienza renale.  Marco Rebecchi 

​17.45-18.00 DISCUSSIONE GUIDATA. Armando Filippini, Vincenzo Angeloni, Stefano Lino, Francesco Sabetta 

​18.00-18.30 Gestione acuta della fibrillazione atriale. dall’accesso in Pronto soccorso alla dimissione. Importanza di un sistema integrato PS-ambulatorio. Impatto economico. Alessio Borrelli 

​18.30-18.45 DISCUSSIONE GUIDATA. Adolfo Pagnanelli, Francesco Sabetta, Giuseppe Azaro, Leonardo Calò 

​18.45-19.15 NOACs nel tromboembolismo venoso e nell'embolia polmonare. Roberta Della Bona 

​19.15-19.45 DISCUSSIONE GUIDATA. Adolfo Pagnanelli, Federica Sanbuco, Alessio Borrelli, Stefano Lino, Chiara Lanzillo 

21.9.2017

Sede: Policlinico Casilino - Aula Multimediale (Via Pietro Belon n. 79)

Orario: 08.00-17.15

Sponsor: Boehringer Ingelheim

Crediti ECM: 9,1 

Programma:

08.00 Registrazione partecipanti 

08.15 Introduzione al corso L. Calò 

I SESSIONE moderatori: L. Calò - M. Rebecchi ​

08.30 Epidemiologia, ECG, Classificazione, Fisiopatologia L. Calò - M. Rebecchi 

09.10 Una problematica sempre attuale: RATE vs RHYTHM CONTROL M. Rebecchi 

09.30 Fibrillazione Atriale ed ictus criptogenetico. Importanza ed accuratezza della diagnosi dei differenti sistemi diagnostici per la fibrillazione atriale. La valutazione del burden aritmico (AHRE) ed utilità dei sistemi di monitoraggio impiantabili (ILR). Live in a Box 1: impianto loop recorder LinQ, Biomonitor, Confirm. E. De Ruvo - M. Panuccio 

10.00 Telecardiologia ed ECG A. Martino 

10.20 Stratificazione del rischio trombotico ed emorragico. Stratificatori di rischio oltre il CHADS e l’HASBLED. Cosa fare nei CHADSVASC 1. M. Sgueglia 

10.40 ECG e flutter atriale L. Calò 

10.55 Pausa - Coffee Break 

II SESSIONE moderatori: L. Calò - M. Rebecchi 

 

​11.10 Casi clinici live in a box
Caso 1: Ablazione del substrato ed isolamento delle vene polmonari con ablation index
Caso 2: Crio ablazione vene polmonari con angiografia rotazionale. L. De Luca – A. Scarà 

11.50 Le complicanze dell’ablazione transcatetere della fibrillazione atriale. Impatto delle nuove strategie di gestione della TAO o NAO sulla riduzione del rischio emorragico peri, intra e post procedurale. A. Scarà

12.20 Real Time in clinical practice. Gestione acuta della fibrillazione atriale. Dall’accesso in Pronto Soccorso alla dimissione. Importanza di un sistema integrato PS-Ambulatorio. Impatto economico. A.Borrelli 

Follow up della fibrillazione atriale. Come schedulare gli appuntamenti, l’importanza di ambulatori dedicati. Prescrizione NAO in ambulatorio cosa fare per ottimizzare. Come anticipare e gestire le complicanze A. Politano 

​13.00 Discussione interattiva con tavoli di lavoro di gruppo su DOACs e REAL LIFE, DOACs e complicanze emorragiche, DOACs e paziente fragile. Tutors: M. Rebecchi, M. Sgueglia, A. Borrelli 

​13.45-14.30 Pausa - Lunch & Panel 

​14.30 Come identificare un trigger e gestione clinico-interventistica. L. Sciarra 

Caso 3: Ablazione dei trigger L. Sciarra - D. Grieco 

15.00 La fibrillazione atriale come fattore prognostico negative nello scompenso cardiaco. “The chicken and the Egg dilemma”: terapia farmacologica e terapia ablativa. P. Golia
Caso 4: Ablazione di FA persistente. E. De Ruvo –A. Scarà 

15.45 Ablate and pace quando attuarla? Scelta del defibrillatore, BIV-TRIV. Quando posizionare un elettrocatetere atriale? E. De Ruvo 

Caso 5: Live in a box tri/biventricolare P. Bruni-A.Fagagnini 

16.15 TAO – NAO ed elettrostimolazione cardiaca. Quando e se sospenderli prima dell’impianto. P. Bruni 

16.30 NAO e sindrome coronarica acuta R. Della Bona 

16.45 La gestione della terapia anticogulante orale nel preoperatorio. M. Rebecchi 

​17.00 Questionario di verifica

17.15 Chiusura dei Lavori 

6.7.2017

Sede: Policlinico Casilino - Aula Multimediale Palazzina C

Orario: 14:00-17.30

Programma:

14.00 Introduzione Prof. L. Calò

14.10 Shock cardiogeno: definizione e gestione clinica Dott.ssa R. Della Bona

14.30 Update sui sistemi di assistenza ventricolare. Il contropulsatore aortico Dott. GP Talarico

14.50 Gestione infermieristica del contropulsatore aortico in sala di emodinamica e terapia intensiva Inf. D. Ciafrei

15.10 Contropulsatore aortico: caratteristiche tecniche e dimostrazione pratica GC Filippi - Maquet

15.30 Discussione

Coffee Break 

16.00 Sistema Impella nello shock cardiogeno e nelle procedure di angioplastica coronarica complessa Dott. I. Porto

16.20 Supporto emodinamico durante procedure di elettrofisiologia Dott. E. De Ruvo

16.40 Gestione dei sistemi di assistenza ventricolare in terapia intensiva Dott. L. TiA

17.00 Sistema Impella: caratteristiche tecniche e dimostrazione pratica S. Meloni – GADA

17.20 Discussione 

15.6.2017

Sede: Policlinico Casilino - Aula Multimediale Palazzina C

Orario: 13:30 -14.45

Programma Scientifico

Dieta e patologie cardiovascolari - L. Calò

Focus su Monacolina e Coenzima Q10 - A. Manfredonia – Named SpA

8.6.2017

Sede: Policlinico Casilino - Aula Multimediale Palazzina C

Orario: 13:00 -15.30

Diagnosi differenziale di una patologia multisistemica e sottostimata.

Dott. Alberto Liuti - Medical Science Liaison, Shire

14.5.2017

Sede: Policlinico Casilino - Aula Multimediale Palazzina C

Orario: 14:15-17.00

Programma:

 

14.30

Introduzione Prof. L. Calò

14.30-14:50

Definizione e Classificazione dell’Ipertensione Polmonare (Dott.ssa C. Chialastri) 

14:50-15:45

Algoritmo diagnostico:

 Il ruolo dell’ecocardiografia (Dott.ssa C. Chialastri

 Il ruolo del cateterismo cardiaco (Dott. P. Cialdella)

15.45 – 16.15

L’importanza della diagnosi precoce (Dott.ssa M.P. Cicini)

16.15 – 16.30

Trombectomia percutanea e trombolisi loco- regionale: cosa dicono le linee guida ESC 2014 (Dott.ssa M.P. Cicini)

4.5.2017

Sede: Policlinico Casilino - Aula Multimediale Palazzina C

Orario: 13:00-16.00

Sponsor: Boston Scientific

Programma:

- Evidenze scientifiche

- Longevità dei dispositivi e linee guida NICE

- Diagnostica multiparametrica 

27.4.2017

Sede: Policlinico Casilino - Aula Multimediale Palazzina C

Orario: 13:00-17.30

Programma:

13.00 Introduzione L. Calò

 

13.15-15.30 Moderatori: P. Golia – S. Lino- F. Sabetta

 

Inotropi in acuto e nello scompenso refrattario cronico: quando, quali farmaci e in quali pazienti

- V. Piazza

Il paziente scompensato con iposodiemia. - L. Monzo

Terapia diuretica ottimizzata nello scompenso acuto ed in quello refrattario: dai dosaggi agli effetti collaterali, dalla resistenza ai diuretici alla determinazione dell’entità dei liquidi da eliminare. - G. Cice

Valutazione dei liquidi corporei con impedenziometria ed ecografia toracica  - V. Angeloni

Tecniche dialitiche nello scompenso  - A. Filippini

Day hospital nel paziente con scompenso refrattario. Dal caso clinico a flow charts operativi: dubbi e certezze. - C. Tota

 

15.30 -17.30 Moderatori: E. De Ruvo - M. Donahue - A. Pagnanelli

 

Il supporto ventilatorio nello scompenso cardiaco acuto. Messaggi chiave per il cardiologo dall’interpretazione dell’EGA alla valutazione di chi deve essere intubato. - L. Titi

Contropulsazione ed ECMO. - G. Talarico

Attuali indicazioni sui LVAD in destination therapy. - A. Montalto

Il cateterismo dx. - B. Giannico  

Identificazione dei candidati al trapianto cardiaco ed adeguato inquadramento diagnostico. - A. Montalto – V. Piazza

 

Discussants: E. Silvetti - C. Lanzillo - S. Canestrelli - S. Glicorova - P. Di Fusco – U. Lombardi - M. Minati - S. Sergi - F. Ferraiuolo - F. Nuccio - A. Acitelli - S. Bencivenga - P. Cialdella – N. Cocco -  I. Jacomelli - S. Mennuni

15.3.2017

Sede: Policlinico Casilino - Aula Multimediale Palazzina C

Orario: 13:00-18.00

Programma:

13-13.15 Le apnee notturne: cause, epidemiologia e fisiopatologia – F. Peverini

 

Apnee notturne e patologia cardiovascolare 

13.15-13.30 Meccanismi del danno cardiovascolare – P. Golia

Apnee notturne in relazione alle principali patologie cardiovascolari

13.30-13.45 Ipertensione – A. Martino

13.45-14 Cardiopatia ischemica – A. Martino

14-14.15 Scompenso cardiaco – P. Golia

14.15-14.30 Aritmie (bradiaritmie, fibrillazione atriale, aritmie ventricolari) – P. Golia

14.30-14.45 Apnee notturne e mortalità cardiovascolare – L. Calò

 

Come arrivare alla diagnosi

15.00-15.15 Polisonnografia - R. Pierro

15.15-15.30 Dispositivi domiciliari - S. Loreti

15.30-15.45 Sistemi diagnostici associati a device impiantabili (M. Panuccio)

15.45-16.00 Sistema Livanova (descrizione ed esempi pratici)

16.00-16.15 Sistema Boston Scientific (descrizione ed esempi pratici)

16.15-16.35 Terapia delle apnee notturne oggi: fattibilità ed efficacia - F. Peverini

 

16.45 -17.45  Interazione pratica con i programmatori dei device impiantabili (Boston, Livanova, Medtronic)

2.2.2017

Sede: Policlinico Casilino - Aula Multimediale Palazzina C

Data: 27/1/2017 - 3/2/2017

Orario: 14:00-17:00

Descrizione: Corso Teorico/Pratico sul funzionamento del Pace Maker

- Cosa è un ICD?

- Il riconoscimento del segnale - I criteri di discriminazione

- La stimolazione Biventricolare

- Follow UP: Sessione pratica con Simulatore e Programmatore

26.1.2017

Sede: Policlinico Casilino - Aula Multimediale Palazzina C

Data: 27/1/2017 - 3/2/2017

Orario: 14:00-17:00

Descrizione: Corso Teorico/Pratico sul funzionamento del Pace Maker

- Basi di Cardiostimolazione - Cosa è un PM?

- Gli Elettrocateteri

- Funzionamento del PM (introduzione alle funzioni base)

- Misure Elettriche

- Follow UP: Sessione pratica con Simulatore e Programmatore

25.1.2017

Sede: Policlinico Casilino - Aula Multimediale Palazzina C

Orario: 13:00-15:00

Sponsor: BOSTON SCIENTIFIC

Descrizione:

- Nuove features Emblem MRI

- Nuovo Automatic Screening Tool

- Troubleshooting

12.12.2016

Sede: Policlinico Casilino - Aula Didattica Nuova Piastra

Orario: 13:00 - 16:30

 

Programma:

12.45 Registrazione dei partecipanti Introduzione

13.00 Introduzione Leonardo Calò

 

1^ SESSIONE

Moderatori: M. Rebecchi - P. Golia

13.15-13.45 Terapia antiaritmica erapia personalizzata corretti end-point: tempo alla recidivao QOL e burden aritmico L. Calò - M. Rebecchi

13.45-14.00 Antiaritmici: quando e con quali dosaggi nelle aritmie ventricolari e sopraventricolari L. Calò

14.00-14.30 Follow-up (prevenzione delle recidive, gestione delle recidive e ottimizzazione della terapia antiaritmica) dopo cardioversione elettrica A. Fagagnini dopo ablazione transcatetere D. Grieco

14.30-14.45 Discussione 

2^ SESSIONE

Moderatori: A. Borrelli - L. Sciarra

14.45-15.15 Terapia ablativa: indicazioni, tecniche e risultati nella FA parossistica L. Sciarra nella FA persistente E. de Ruvo

15.15-15.30 Complicanze precoci e tardive della terapia ablativa: come riconoscerle e trattarle L. De Luca

15.30-15.45 Le tachicardie a QRS largo M. Sgueglia

15.45-16.00 Flutter e fibrillazione atriale: dall’ecg, alla clinica e alla terapia farmacologica ed ablativa A. Scarà

16.00-16.15 Discussione

16.30 Chiusura corso

28.11.2016

Sede: Policlinico Casilino - Aula Didattica Nuova Piastra

Orario: 13:00 - 16:30

 

Programma:

12.45 Registrazione dei partecipanti Introduzione

13.00 Introduzione Leonardo Calò

1^ SESSIONE

Moderatori: M. Rebecchi - P. Golia

13.15-13.45 Terapia antiaritmica erapia personalizzata corretti end-point: tempo alla recidivao QOL e burden aritmico L. Calò - M. Rebecchi

13.45-14.00 Antiaritmici: quando e con quali dosaggi nelle aritmie ventricolari e sopraventricolari L. Calò

14.00-14.30 Follow-up (prevenzione delle recidive, gestione delle recidive e ottimizzazione della terapia antiaritmica) dopo cardioversione elettrica A. Fagagnini e dopo ablazione transcatetere D. Grieco

14.30-14.45 Discussione 

2^ SESSIONE

Moderatori: A. Borrelli - L. Sciarra

14.45-15.15 Terapia ablativa: indicazioni, tecniche e risultati nella FA parossistica L. Sciarra nella FA persistente E. de Ruvo

15.15-15.30 Complicanze precoci e tardive della terapia ablativa: come riconoscerle e trattarle L. De Luca

15.30-15.45 Le tachicardie a QRS largo M. Sgueglia

15.45-16.00 Flutter e fibrillazione atriale: dall’ecg, alla clinica e alla terapia farmacologica ed ablativa A. Scarà

16.00-16.15 Discussione

16.30 Chiusura corso

6.11.2016

Tipologia Corso: ECM

Sede: Policlinico Casilino - Aula Didattica Nuova Piastra

Orario: 13:00 - 19:00

Programma:

13.00 Registrazione dei partecipanti

13.15-13.30 Introduzione L. Calò, C. Lanzillo, L. Sciarra, E. De Ruvo

 

1^ SESSIONE: La cardiomiopatia ipertrofica: fenocopiesarcomeriche

Moderatori: L. Calò, C. Lanzillo, L. Sciarra, E. De Ruvo

13.30-14.00 L'elettrocardiogramma L. Calò, A. Acitelli, S. Bencivenga

14.00-14.15 La Genetica R. Mango

14.15-14.30 La Clinica: stratificazione del rischio e terapia farmacologica A. Martino, R. Della Bona

14.30-14.45 L'ecocardiogramma M. Minati

14.45-15.00 La risonanza magnetica L. Maresca

15.00-15.15 Pausa

 

2^ SESSIONE: La cardiomiopatia ipertrofica fenocopie non sarcomeriche
Moderatori: L.Calò, C. Lanzillo, L.Sciarra, E. De Ruvo

15.15-15.30 La cardiomiopatia ipertrofica fenocopie non sarcomeriche – Esperienze a confronto R. Magnano, L. Pezzi

15.30- 15.45 La Malattia di Anderson-Fabry: un modello di patologia multidisciplinare R. Manna 

15.45-16.00 L'amiloidosi TTRm: le necessità di una rete M. Di Girolamo

16.00-16.15 L'amiloidosi TTRm: il ruolo del neurologo M. Luigetti, R. Massa

16.15-16.45 L'amiloidosi TTRw: patologie e terapie emergenti L. Obici

16.45-17.15 L'amiloidosi AL: l’importanza della collaborazione tra cardiologo ed ematologo L. De Biase, G. La Verde

17.15- 17.30 Dall'elettrocardiogramma alla genetica C. Lanzillo

17.30-17.45 L'ecocardiogramma R. Della Bona

17.45-18.15 La risonanza magnetica cardiaca P. Fina

18.15-18.45 Conclusioni L.Calò, C. Lanzillo, L.Sciarra, E. De Ruvo

18.45-19.00 Questionario di verifica

19.00 Chiusura corso 

24.10.2016

Tipologia Corso: ECM

Obiettivi del Corso: Linee guida – protocolli – procedure 

Sede: Policlinico Casilino - Aula Didattica Nuova Piastra

Orario: 12:00 - 18:00

Numero Discenti ammessi al corso: 100

Programma:

  

12:00 Registrazione dei partecipanti 

12:15 Introduzione Leonardo Calò - Adolfo Pagnanelli 

1^ SESSIONE: Il confronto tra gli attori coinvolti nel trattamento del paziente con Fibrillazione Atriale per la definizione di percorsi terapeutici intra e extraospedalieri 

Moderatori: Alessandro Fagagnini – Luigi Sciarra – Ermenegildo De Ruvo 

12.30-12.40 Fibrillazione atriale Pronto Soccorso: dall’ingresso alla dimissione. Come migliorare? Leonardo Calò

12.40-13.20 L’aritmologo in Pronto soccorso: anamnesi, elettrocardiogramma, farmaci, cardioversione, ablazione.

Lucia De Luca – Domenico Grieco – Antonio Scarà

13.20-13.45 Fibrillazione atriale in PS: come ottimizzare la gestione. Il punto di vista del medico di urgenza e del cardiologo. Silvia Amato – Alessio Borrelli

13.45-14.00 Stratificazione del rischio cardioembolico nella fibrillazione atriale: solo CHADVASC? Leonardo Calò

14.00-14.15 Nuovi Antigoagulanti Orali e Fibrillazione Atriale in Pronto Soccorso : quando interromperli e come valutare il rischio emorragico nella prescrizione dei Nuovi Antigoagulanti Orali? Alessandro Politano

14.15-14.30 Proposte concrete di impiego dei Nuovi Antigoagulanti Orali in Pronto soccorso Marco Rebecchi

14.30- 15.15 Question & Answers: trattamento del paziente con Fibrillazione Atriale - definizione di percorsi terapeutici intra e extraospedalieri

15.15- 15.30 pausa

2^ SESSIONE: Il confronto tra gli attori coinvolti nel trattamento del paziente con tromboembolismo venoso per la definizione di percorsi terapeutici intra e extraospedalieri 

Moderatori: Giorgio D’Este - Francesco Summaria 

15.30-15.45 Embolia polmonare in Pronto soccorso: la difficile diagnosi del medico d’urgenza (riflessioni e suggerimenti) Mattia Internullo

15.45-16.15 Percorsi diagnostici nell’embolia polmonare. Cosa facciamo oggi? Idee per il futuro Roberta Della Bona – Monia Minati

16.15-16.45 Percorsi terapeutici medici ed interventistici nell’embolia polmonare. Chiara Lanzillo

16.45–17.15 I Nuovi Antigoagulanti Orali nel Tromboembolismo Venoso. Marianna Sgueglia

17.15–17.45 Question & Answers: trattamento del paziente con tromboembolismo venoso - definizione di percorsi terapeutici intra e extraospedalieri

17.45–18.00 Questionario di verifica 

20.9.2016

Obiettivi del Corso: documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e Riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura 

Crediti ECM: 5,8

Sede: Policlinico Casilino - Aula Didattica Nuova Piastra

Orario: 12:00 - 17:30

Numero Discenti ammessi al corso: 30

Sponsor: IQ MEDICAL

 

Programma:

12.00 APERTURA MEETING 

12.30 Fibrillazione atriale (FA): nuove frontiere nella cura farmacologica e non farmacologica L. CALO’ 

 

NAO nella FA non valvolare: dai trial agli studi post marketing
(Moderatori: A. PAGNANELLI, R. BRUNI, C. VASSELLI) 

13.00 RISCHIO EMORRAGICO E TROMBOTICO: QUALI SCORE? M. REBECCHI – L. CALO’ 

13.30 DAI GRANDI TRIAL ALLA “REAL LIFE” A. POLITANO – M. SGUEGLIA 

14.00 NAO e RISCHIO EMORRAGICO: il ruolo degli AGENTI REVERSE L. CALO’ – M. REBECCHI 

Discussione interattiva: 

A. ARE, G. D’ESTE, R. DELLA BONA, C. TOTA, F. SABETTA 

 

NAO nella pratica clinica 

(Moderatori: E. DE RUVO, L. SCIARRA, L. DE LUCA) 

15.00 IL RAZIONALE DELL’IMPIEGO DEI NAO IN PS P. GOLIA 

15.30 NAO E CARDIOPATIA ISCHEMICA G. TALARICO – B. GIANNICO 

16.00 NAO ED ELETTROSTIMOLAZIONE ED ABLAZIONE TRANSCATETERE A. FAGAGNINI – A. BORRELLI 

16.30 Discussione interattiva: L. FERRANTE, A. SCARA’, D. GRIECO, A. MARTINO, C. LANZILLO, F. SAMBUCO 

17.00 Risposta questionari ECM 

17.30 Chiusura lavori 

1 / 2

Please reload